Categorie
Articoli

Genere e potere di governo – Uno sguardo di insieme sulle lotte femministe internazionaliste.

Genere e potere di governo – Uno sguardo di insieme sulle lotte femministe internazionaliste.

da roarmag.org   Traduzione di Unoka Öcs per Intersecta

Quarta parte

ALLEANZA DI BASE, SOLIDARIETÀ INTERNAZIONALE

Alleanza internazionale delle donne

In quanto alleanza internazionale di organizzazioni femminili di base, l’ Alleanza internazionale delle donne ha visto i suoi membri combattere con tutte le contraddizioni che il COVID-19 ha smascherato e intensificato. La violenza statale e domestica contro le donne ha raggiunto proporzioni pandemiche poiché la pressione sulle famiglie, sull’occupazione e sui mezzi di sussistenza aumenta e le chiusure confinano le donne a casa con partner violenti.

Allo stesso tempo, le donne sono state costrette a raddoppiare e triplicare il loro carico di lavoro di lavoro riproduttivo non riconosciuto, assumendosi la cura della famiglia, dei bambini e dei parenti anziani poiché i blocchi sospendono scuole e servizi pubblici.

COVID-19 non è stato un ostacolo alle continue guerre di aggressione da parte di potenze imperialiste come gli Stati Uniti e i loro alleati, compresa l’annessione pianificata da parte di Israele della Cisgiordania e della Valle del Giordano e la crescente occupazione indiana del Kashmir. Mentre i sistemi sanitari e di istruzione di base sono indeboliti, i paesi della NATO stanno spendendo miliardi per prepararsi alla guerra e a nuovi modi di dividere il mondo. In questi luoghi le donne sono in prima linea nella resistenza.

Per le donne, la militarizzazione in risposta alla crisi del COVID-19 significa anche che saranno a rischio di subire maggiore violenza attraverso stupri, sfollamenti forzati, accaparramento di terre e politiche e atteggiamenti apertamente misogini promossi da autoritari come Trump, Bolsonaro, Duterte e Modi . In America Latina la violenza contro le donne, che è collegata al traffico di droga e alle industrie delle maquiladoras , ha raggiunto proporzioni femminicide. Le campagne per fermare questa violenza vengono coordinate a livello transfrontaliero e stanno acquisendo visibilità.

Allo stesso tempo, COVID-19 ha rivelato il ruolo chiave che le donne che lavorano svolgono nella società.

Nel Sud del mondo, i piccoli agricoltori, in particolare le donne, sono la maggioranza dei produttori di cibo. I blocchi di COVID-19 hanno impedito le loro attività produttive. Pur annunciando la scarsità di cibo e la fame per se stessi e per il pianeta, la monopolizzazione dell’agrobusiness continua senza sosta.

Nel nord del mondo, COVID-19 ha rivelato in modo netto il ruolo cruciale e in prima linea delle lavoratrici migranti come assistenti e nella produzione e distribuzione di cibo e agricoltura. Anche la loro situazione e la loro precarietà come lavoratori migranti e rifugiati sono state messe a nudo e hanno scatenato lotte e solidarietà da altri settori anche sotto le regole di reclusione.

Di fronte a tutto questo, le donne stanno trovando nuovi modi per andare avanti nella lotta attraverso l’aiuto reciproco, l’assistenza sanitaria e la preparazione e distribuzione di cibo su base comunitaria. L’IWA – che presto festeggerà il suo decimo anniversario – si sta collegando dal basso per formare forti alleanze internazionali, costruire solidarietà più forti, scambiare analisi e condividere campagne.

I membri dell’IWA sono in prima linea nelle lotte per la sovranità alimentare sia attraverso la difesa che le organizzazioni di base. Mano nella mano con l’Alleanza Internazionale dei Migranti e altri, stiamo aiutando a coordinare le lotte che richiedono protezioni e diritti fondamentali per i lavoratori migranti in tutto il mondo.

Le stesse difficoltà della crisi del COVID-19 stanno spingendo in avanti la nostra Alleanza. I movimenti delle donne progressiste continuano come una parte vibrante delle lotte per la giustizia e l’uguaglianza dei popoli del mondo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *